Articolo: Google Meet su Android

PASSA AL CONTENUTO PRINCIPALE
Pangea temporary hotfixes here
Persona che effettua una videochiamata con il software Logitech e Google Meet
Riunione in videoconferenza tra 2 persone

Google Meet è una piattaforma per videoconferenze affidabile, facile da utilizzare e versatile. Ma c’è anche un aspetto meno noto che offre una gestione più semplice per i team IT e funzionalità affidabili per gli utenti: la soluzione integrata Google Meet per sale riunioni, nota anche come Google Meet nelle appliance Logitech basate su Android, o “appliance modalità”. Google Meet per Android offre agli utenti video, audio, condivisione dello schermo e altro ancora, tutti integrati in un singolo dispositivo, come la videocamera della sala conferenze, offrendo un'altra soluzione per sale conferenze e spazi di lavoro in team.

6 persone che partecipano a una riunione in videoconferenza

In questo articolo, approfondiremo i vantaggi unici di Google Meet su Android. Informeremo le aziende che cercano una soluzione più semplice ma completa per la collaborazione virtuale nelle sale conferenze. Presenteremo inoltre la gamma di dispositivi basati su Android offerta da Logitech, insieme a un’analisi della suite software di Logitech e dei vantaggi che offre agli amministratori IT e ai team.

 

Cosa sono i dispositivi basati su appliance?

Cominciamo dalle basi. Cosa caratterizza esattamente un dispositivo basato su appliance?

In parole povere, rappresenta una soluzione per conferenze audio e video con capacità di elaborazione integrata integrata nella videocamera per videoconferenze, rispetto a una soluzione per sale riunioni in cui il dispositivo di elaborazione è separato dalla videocamera. Questa videocamera integrata per videoconferenze è stata realizzata appositamente per semplificare l’organizzazione delle videoconferenze.

 

Riunione in videoconferenza tra 2 persone

In cosa differisce dall’affidarsi a un Meet Compute o a un laptop in sala? Mentre un dispositivo di elaborazione per le riunioni può svolgere molteplici funzioni, inclusa la gestione di videoconferenze, i dispositivi appliance sono progettati appositamente per semplificare l'intera esperienza di videoconferenza e si concentrano esclusivamente su questa funzionalità chiave senza la necessità di un dispositivo aggiuntivo.

 

Perché i dispositivi basati su appliance?

Iniziamo spiegando come i dispositivi basati su appliance semplificano il cablaggio e la configurazione. Nelle sale Logitech, la maggior parte delle configurazioni per sale riunioni con Google Meet su Android richiede solo un membro della nostra famiglia Rally Bar e un Tap IP. Le configurazioni tradizionali richiedono una videocamera per videoconferenze Rally Bar, un dispositivo Tap e un sistema Meet Compute come questo fornito da CTL.

Le sale che utilizzano un dispositivo basato su appliance hanno meno dispositivi e una configurazione più semplice. Dai un'occhiata allo schema seguente: ci sono tre cavi che collegano Rally Bar all'alimentazione, alla rete e allo schermo, e un unico cavo che collega Tap IP alla rete.

Schema elettrico per un monitoraggio più semplice

Un numero inferiore di dispositivi e cavi consente un monitoraggio, una risoluzione dei problemi e un aggiornamento semplificati una volta che i dispositivi sono stati configurati. I dispositivi Logitech ricevono anche aggiornamenti firmware regolari, che introducono nuove funzionalità e miglioramenti di valore. Inoltre, stiamo lavorando insieme al team di Google per rilasciare regolarmente miglioramenti e funzionalità per i team IT e gli utenti finali.

Quindi, quando chiedi perché i dispositivi appliance sono adatti alle tue sale riunioni, considera questo: semplificano la configurazione, riducono l’ingombro e offrono una manutenzione semplificata. Inoltre, grazie agli aggiornamenti firmware regolari e alla perfetta integrazione con le ultime funzionalità di Google Meet, le soluzioni Logitech basate su appliance sono sempre progettate per offrire agli utenti finali un’esperienza di sala riunioni all’avanguardia.

Dispositivi basati su appliance Logitech

Logitech offre una gamma completa di soluzioni basate su appliance progettate per supportare Google Meet su Android. Tra queste c’è la nostra serie di soluzioni più popolari: la famiglia Rally Bar.

La famiglia di prodotti Rally Bar comprende le nostre esclusive soluzioni integrate che offrono una qualità audio e video superiore per sale di diverse dimensioni: 

  • Rally Bar: Progettato per sale di medie e grandi dimensioni, può ospitare fino a 20 partecipanti

  • Rally Bar Mini: Ideale per sale di piccole e medie dimensioni, può ospitare fino a 12 partecipanti

 

Attrezzatura per videoconferenze Logitech disposta sul tavolo

Successivamente, approfondiamo il controller per riunioni Tap IP, un componente essenziale della nostra gamma. Il dispositivo Tap IP svolge un ruolo fondamentale in quanto fornisce funzionalità di controllo e configurazione ottimali per i dispositivi della sala conferenze direttamente dal tavolo. Con Tap IP hai la possibilità di avviare e interrompere le riunioni con un solo tocco, oltre a controllare le funzioni chiave come le impostazioni dello schermo, le regolazioni della videocamera e i controlli audio, il tutto da un’interfaccia touch screen.

La suite di soluzioni basate su appliance di Logitech è progettata per sale riunioni di tutte le dimensioni, fornendo alle aziende opzioni su misura e una gamma completa di funzionalità. Queste soluzioni consentono alle aziende di creare esperienze di videoconferenza semplici e altamente efficaci.

 

Software Logitech

Anche se i dispositivi Logitech vantano specifiche e prestazioni eccezionali, è il software che li contraddistingue.

Per i dispositivi basati su appliance, CollabOS funge da sistema operativo unifying per i dispositivi di collaborazione video Logitech. Oltre a supportare Google Meet come piattaforma, offre impostazioni configurabili per ottimizzare le prestazioni del dispositivo. CollabOS è anche l'interfaccia di comunicazione con il software di gestione remota di Logitech, Sync.

 

Istantanea schermo del software logitech Sync

Con Sync, i team IT hanno un controllo completo, che consente loro di monitorare i dispositivi, definire le impostazioni e gestire in modo efficiente il processo di aggiornamento da remoto. Inoltre, Sync fornisce informazioni preziose sull’utilizzo del dispositivo e della sala, consentendo un migliore processo decisionale.

Insieme, CollabOS e Sync offrono una serie di vantaggi:

  1. Provisioning semplice: CollabOS e Sync offrono varie opzioni per semplificare il processo di configurazione iniziale del dispositivo.

  2. Aggiornamento controllato e cascata: Sync consente la convalida degli aggiornamenti in gruppo, consentendo il controllo della versione e semplificando il processo di aggiornamento a catena.

  3. Monitoraggio flessibile: Il monitoraggio può essere effettuato tramite Google Admin o tramite Sync, garantendo flessibilità nella gestione dei dispositivi.

  4. Approfondimenti: Gli insight di Sync forniscono dati importanti sugli utenti, consentendo all’IT e alle strutture di prendere decisioni informate per ottimizzare la produttività e garantire esperienze di riunione eque

  5. Gestione avanzata: CollabOS e Sync offrono funzionalità di gestione avanzata, tra cui impostazioni di gruppo, riavvio remoto e controllo della versione del firmware.

  6. Abilitazione delle funzionalità dei partner e dei dispositivi: I dispositivi migliorano continuamente tramite aggiornamenti, mentre CollabOS garantisce un’integrazione perfetta delle funzionalità dei partner, consentendo ai partecipanti alla riunione di sfruttare rapidamente nuove funzionalità.

Sfruttando la potenza combinata di CollabOS e Sync, le aziende possono ottenere un provisioning semplificato, una gestione efficiente e informazioni utili, portando le proprie capacità di videoconferenza a nuovi livelli di produttività e collaborazione.

 

 

Sicurezza e privacy

Sicurezza e privacy sono aspetti critici nella progettazione di tutti i prodotti per videoconferenze Logitech. CollabOS funziona su Android 10, che fornisce sicurezza, privacy e prestazioni uniche. 

I prodotti Logitech sono sviluppati utilizzando il Secure Development Lifecycle (SDLC), che segue le migliori procedure del settore durante le fasi di progettazione, sviluppo e lancio del prodotto. Poiché la sicurezza è la nostra massima priorità fin dalle prime fasi di progettazione, soddisfiamo e superiamo le aspettative in questo ambito.

Ciò include un controllo della progettazione del prodotto da parte del Security Review Board, il comitato composto da esperti di sicurezza di tutta l’organizzazione. Verifichiamo in modo rigoroso la sicurezza di sistemi e software durante la fase di sviluppo e di collaudo. E seguiamo STRIDE, lo standard del settore per la classificazione delle minacce alla sicurezza.

 

In chiusura

Le soluzioni Logitech basate su appliance offrono video, audio e condivisione dello schermo integrati, fornendo opzioni adeguate per sale di tutte le dimensioni. Sono accompagnati da set di funzionalità eccezionali che garantiscono riunioni produttive ed eque per i team ibridi. 

A complemento del nostro hardware, le nostre soluzioni software offrono funzionalità di gestione avanzata, informazioni utili e aggiornamenti continui delle funzionalità e dell’intelligenza dei dispositivi. Le soluzioni Logitech basate su appliance consentono alle aziende di creare esperienze di videoconferenza efficienti in grado di ottimizzare produttività e collaborazione. 

Scopri di più visitando la nostra pagina Logitech e Google per sfruttare appieno il potenziale delle videoconferenze senza interruzioni sulla piattaforma Google Meet.

 

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Attrezzatura per videoconferenze Zoom connessa a Teams Meetings
Insight

Interoperabilità con Zoom Rooms

Scopri come realizzare videoconferenze senza interruzioni su più piattaforme standardizzando la piattaforma Zoom.
Configurazione per videoconferenze in piccoli uffici
Insight

Interoperabilità con Microsoft Teams Rooms

Scopri come realizzare videoconferenze senza interruzioni su più piattaforme e come eseguire la standardizzazione sulla piattaforma Microsoft Teams
Persona inquadrata a schermo intero in videoconferenza
Insight

Rendere le riunioni ibride adatte a tutti

Scopri di più su come RightSight 2, la nostra ultima novità tecnologica di inquadratura automatica, permette di vivere esperienze di riunione ibride eque.
6 persone in videoconferenza
Insight

Aumentare la soddisfazione dei dipendenti grazie alle soluzioni Logitech con Google Meet

Leggi questo articolo per scoprire come un marchio internazionale ha migliorato la soddisfazione di migliaia di dipendenti in un'epoca di grandi cambiamenti con gli strumenti per videoconferenze Logitech
icona di ricerca

Sfoglia le categorie:

CONNETTITI

Carrello

Attualmente il tuo carrello è vuoto. Inizia lo shopping ora