Logitech - Pratiche aziendali per la diversity e l'inclusione

RESPONSABILITÀ E AZIONE

Impegno Logitech per la promozione della diversity e dell'inclusione

Come evidenziato dal messaggio condiviso su Linkedin il 19 giugno 2020 dal CEO di Logitech Bracken Darrell, gli eventi recenti ci hanno incoraggiato a far conoscere l'impegno e gli investimenti effettuati da Logitech per l'adozione di pratiche aziendali incentrate sulla diversity e sull'inclusione.

Stiamo già monitorando l'effetto delle nostre azioni sui dipendenti e sulla community globale e su vari gruppi minoritari in molti modi, a livello di cultura e appartenenza, rappresentazione, relazioni con fornitori e partner, iniziative per la diversity e l'inclusione, contributi alla comunità e molto altro ancora. Ma resta molto da fare. 

Come azienda che intende lottare contro il razzismo e la discriminazione ci impegniamo a intervenire e ad assumere la responsabilità per quanto segue:
 

  1. Ci faremo sentire, non ci nasconderemo:  Saremo una voce di cambiamento, mentre cambiamo a nostra volta.  Lavoreremo in modo onesto e autentico per la fine della discriminazione razziale. Come azienda siamo stati troppo silenziosi rispetto ai temi sociali e politici, ma diventeremo una voce più forte e rilevante. Condividendo la notizia che abbiamo deciso di perseguire questo obiettivo, speriamo di spingere altri player a fare lo stesso e a essere trasparenti e responsabili. 

  2. Supporteremo altri attivisti per questo cambiamento. Offriamo già permessi non retribuiti per volontariato e un programma di erogazione di donazioni uguali a quelle dei dipendenti, ma prevediamo di fare di più. Ci impegneremo su base pluriennale con organizzazioni che operano in modo esplicito per migliorare l'equità di condizioni e l'eliminazione del razzismo. Incrementeremo il nostro supporto di istituti scolastici e organizzazioni non profit nelle comunità meno favorite, con contributi finanziari, volontariato e donazioni di prodotti.  

  3. Supporteremo le nostre comunità. Abbiamo una storia di investimenti e formazione di imprenditori e analizzeremo la struttura del nostro investimento, per garantire che l'innovazione e le idee provengano da voci diverse. In particolare supporteremo fondatori di aziende appartenenti alla comunità nera o ad altre minoranze etniche nella creazione di nuovi business (incubatori, fondi venture capital, joint venture e così via). Collaboriamo con Best Buy per finanziare e supportare un centro di apprendimento tecnologico per il Boys and Girls Club in California ed esamineremo altre opportunità per il supporto di centri STEAM nelle comunità svantaggiate. 

  4. Supporteremo aziende di fornitori e partner di proprietà di donne, persone di colore o persone appartenenti ad altre minoranze. Abbiamo migliaia di fornitori, e stiamo lavorando a un programma di diversity e analisi della base di fornitori, per il quale creeremo report di misurazione globali. 

  5. Valuteremo e comunicheremo i nostri miglioramenti in modo trasparente. Evolveremo dall'interno verso l'esterno. In Logitech stiamo esaminando e investendo in programmi di rappresentazione della diversity e di retribuzione equitativa, ed accelereremo i nostri piani di condivisione pubblica della contabilità relativa a queste iniziative. Incrementeremo i nostri investimenti nel recruiting, nello sviluppo e nella promozione di persone di colore o appartenenti ad altre minoranze.  

  6. Supporteremo la formazione e l'educazione a tutti i livelli. Iniziando dalla nostra azienda, offriremo ai nostri leader e a tutti i dipendenti una formazione continuativa basata sull'antirazzismo. Supporteremo anche un'educazione scolastica mirata a liberare le prossime generazioni da questa ingiustizia.

  7. Non ci fermeremo mai. Commetteremo errori, ma impareremo. Non ci riterremo soddisfatti fino a quando la base di partenza non sarà uguale per tutti: persone di colore o di altre minoranze etniche, persone LGBTQ+, donne e persone appartenenti a qualsiasi minoranza.
     

Non limiteremo le nostre azioni per paura di rappresaglie o provocazioni.  Quando sbagliamo chiederemo scusa, se possibile correggeremo l'errore e quindi agiremo per migliorare. In ultima analisi, per Logitech è il momento di agire e assumere le proprie responsabilità. Ci impegniamo a fare della diversity una priorità e ad essere trasparenti e responsabili, sia dei nostri successi che dei nostri insuccessi.