Domande frequenti: Le risposte alle tue domande sull’ergonomia dello spazio di lavoro

Pangea temporary hotfixes here

Hai un dubbio che ti attanaglia sull'ergonomia dello spazio di lavoro? Abbiamo incaricato i nostri esperti delLogi Ergo Lab, ovvero il nostro laboratorio di progettazione, sviluppo e innovazione, di rispondere alle domande più frequenti provenienti da tutto il mondo. Abbiamo già risposto alla tua?

1. CHE COS'È IL DESIGN ERGONOMICO PER MOUSE E TASTIERE?

Il design ergonomico aiuta il corpo a mantenere una posizione il più naturale possibile quando sei al computer. Per mouse e tastiere, questo significa che devono essere progettati in modo che, durante l'uso, i polsi rimangano dritti (non siano inclinati lateralmente, verso l’alto o il basso) e possibilmente sollevati dalla scrivania (o almeno che non poggino su una superficie dura).

2. PERCHÉ MI SERVE UNA CONFIGURAZIONE ERGONOMICA?

Una configurazione ergonomica consente di ridurre la tensione sul braccio e sulla spalla migliorando la postura e riducendo l'attività dei muscoli dell'avambraccio e della spalla, consentendoti di utilizzare il computer in modo confortevole per periodi più lunghi.

3. COME FACCIO A SAPERE SE LA MIA ATTUALE CONFIGURAZIONE È ERGONOMICA?

È facile! Ecco alcune rapide verifiche che puoi eseguire per assicurarti di ottenere vantaggi ergonomici dalla tua configurazione:

  • Quando sei seduto sulla tua sedia, i piedi appoggiano bene sul pavimento, le ginocchia sono a un angolo di circa 90° e la parte bassa della schiena è supportata?
  • Quando siedi alla scrivania, il tuo gomito forma un angolo di circa 90°?
  • Il tuo schermo si trova a circa un braccio di distanza e la parte superiore dello schermo si trova all’interno del tuo campo visivo se guardi davanti a te?
  • Se usi un laptop, hai uno schermo, un mouse E una tastiera esterni?
  • Se non usi il tastierino numerico sulla tastiera, hai pensato di provare una tastiera più piccola? Un’opzione minimalista senza tastierino numerico può aiutarti a tenere il mouse vicino al corpo, riducendo lo sforzo dovuto all’estensione del braccio.


Se hai risposto “Sì” a tutte queste domande, sei sulla buona strada! Ottimo lavoro! Per altri consigli, consulta i nostri suggerimenti su come configurare uno spazio di lavoro ergonomico.

4. COME POSSO IMPOSTARE IL MIO SPAZIO DI LAVORO IN MODO CHE SIA ERGONOMICO?

Configurare uno spazio di lavoro ergonomico è facile. Dai un'occhiata ai suggerimenti qui riportati per iniziare o segui i cinque rapidi passaggi illustrati di seguito. Il tuo corpo ti ringrazierà!

  • Regola l’altezza della sedia in modo che le ginocchia siano ad angolo retto. Controlla che le cosce siano orizzontali e i piedi ben poggiati a terra.
  • Regola l’altezza della scrivania in modo che i gomiti siano paralleli al piano. Solleva la scrivania appena sotto l'altezza dei gomiti; le braccia dovrebbero essere in linea retta.
  • Posiziona lo schermo del monitor esterno alla distanza di un braccio e assicurati che la parte superiore dello schermo sia all'altezza degli occhi. Se stai lavorando su un laptop, prova a usare un supporto per laptop o anche alcuni libri per sollevare la parte superiore dello schermo del laptop all'altezza degli occhi.
  • Per ridurre la portata del braccio, avvicina il mouse e la tastiera al corpo e assicurati che i polsi siano dritti.
  • Usa un mouse e una tastiera comodi per tenere le mani, i polsi e gli avambracci in una posizione comoda e naturale.


Vuoi portare l’ergonomia del tuo ufficio domestico a un livello superiore? ABBIAMO QUELLO CHE FA PER TE.

5. QUAL È LA DIFFERENZA TRA UN MOUSE STANDARD E UN MOUSE ERGONOMICO?

Quando si utilizza un mouse standard, si tende a piegare la mano all’altezza del polso e il polso tende a premere sul tavolo: entrambi questi fattori possono contribuire alla pressione sull’area del tunnel carpale del polso, che dispone di una protezione naturale ridotta. Un mouse dal design ergonomico aiuterà a raddrizzare il polso e a tenerlo sollevato dal tavolo, portando la mano in una posizione più naturale.

6. IN CHE MODO UN MOUSE ERGONOMICO PUÒ ESSERE MIGLIORE PER ME?

Ogni individuo è unico e il design del mouse deve essere adattato alle tue esigenze specifiche. Se stai cercando un comfort avanzato, un mouse ergonomico potrebbe essere la soluzione giusta per aiutarti a sentirti meglio e, in definitiva, a lavorare meglio.

Innanzitutto, un mouse che pone il braccio nella posizione naturale della stretta di mano può ridurre lo sforzo muscolarerispetto a un mouse tradizionale non verticale., aiutandoti a sentirti più rilassato durante una lunga giornata di lavoro. Può favorire una postura migliore, dal polso all’avambraccio. Sapevi che i mouse come MX Vertical riducono l'attività muscolare del 10% rispetto a un mouse tradizionale?

Una postura migliore può aiutare ad assorbire una pressione eccessiva dai tendini e dai nervi che attraversano la parte inferiore del polso. Anche un mouse trackball come ERGO M575 può essere un'ottima scelta per ridurre i movimenti ripetitivi, che significano uno sforzo muscolare ripetitivo. I mouse ergonomici ben progettati garantiscono un minor movimento della mano e quindi un minore affaticamento generale alla fine di una lunga giornata.

7. È MEGLIO UTILIZZARE IL MOUSE PIUTTOSTO CHE IL TOUCHPAD INTEGRATO NEL LAPTOP?

Un mouse esterno non solo può migliorare significativamente il tuo comfort, ma anche la tua produttività! Un recente studio di Logi Ergo Lab ha rilevato che i partecipanti sono stati molto più produttivi del 50% utilizzando un mouse esterno rispetto a un touchpad integrato.In base alla velocità effettiva di elaborazione in bit/secondo, combinando velocità e accuratezza per tutti i dispositivi inclusi nello studio Logitech Ergonomic Lab condotto su 23 partecipanti a ottobre 2019 con due mouse Logitech standard e due trackpad standard incorporati.

Sapevi che usare il touchpad del laptop stanca i muscoli? Quando i partecipanti allo studio utilizzavano il touchpad, è stato registrato un aumento del 45% dell’attività muscolare di collo e spalle rispetto ai dati registrati durante l’utilizzo del mouse. Inoltre, i ricercatori hanno rilevato il 25% in più di attività muscolare nell'avambraccio degli utenti del touchpad, che può portare a un aumento dell'affaticamento e del disagioStudio Logitech Ergonomic Lab su 23 partecipanti a ottobre 2019 con due mouse Logitech standard e due trackpad standard incorporati..

8. QUAL È LA DIFFERENZA TRA UNA TASTIERA STANDARD E UNA TASTIERA ERGONOMICA COME LA ERGO K860?

Una tastiera ergonomica ti aiuta a posizionare le mani, i polsi e le dita in una posizione più naturale, riducendo lo sforzo di tutto il braccio, fino alle spalle. Tastiere speciali dal design ergonomico, come ERGO K860, sono spesso “divise” al centro e hanno un supporto per i polsi integrato, che consente di digitare comodamente mantenendo i polsi naturalmente dritti. Di solito hanno una leggera curvatura al centro, proprio come le tue mani quando sono appoggiate su un tavolo.

8. LE TASTIERE ERGONOMICHE SONO DAVVERO UTILI PER OTTENERE IL MASSIMO COMFORT?

Una tastiera ergonomica può davvero aiutarti a migliorare il tuo benessere sul lavoro. Aiuta a migliorare la postura generale e fornisce supporto per il polso mentre lavori dalla mattina alla sera. Insieme a un supporto per i polsi imbottito, avrai tutto ciò che ti serve per alleviare lo stress sui polsi.

Ad esempio, la tastiera ERGO K860 combina un design curvo e diviso con un supporto per i polsi imbottito che posiziona gli avambracci appena sopra la tastiera, riducendo la flessione dei polsi del 25%Rispetto a una tastiera tradizionale Logitech senza supporto per i polsi e il disagio che ne deriva. Il particolare design split completa l'effetto inclinato, mantenendo le mani e le spalle rilassate.

10. DEVO USARE UN SUPPORTO PER I POLSI?

È consigliabile utilizzare un supporto per i polsi se il polso si piega verso l'alto o esercita pressione su una superficie dura quando si utilizza la tastiera. Il supporto per i polsi deve essere posizionato sotto il palmo della mano, non sotto il polso. Alcune persone trovano anche comodo posizionare il supporto per i polsi sotto l’avambraccio, il che va bene, ma assicurati di non piegare il polso verso l’alto mentre digiti!

Altri consigli per il benessere

Scopri di più su come lavorare al computer senza danni per la salute